mercoledì 25 gennaio | 03:13
pubblicato il 09/mar/2016 12:22

Renzi firma legge omicidio stradale: non è vendetta, è giustizia

"Restituita speranza nella politica"

Renzi firma legge omicidio stradale: non è vendetta, è giustizia

Roma, 9 mar. (askanews) - "Non pensate che i familiari delle vittime vivano questa legge come una vendetta, perché raccogliere le firme non è stata una passeggiata: in quei momenti si riviveva quel dolore. Questa legge è un modo di rendere giustizia e se servirà ad essere più attenti, a far capire che non si guida ubriachi o drogati, avremo fatto un lavoro per rendere l'Italia un paese più degno". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, firmando a palazzo Chigi, "il luogo del governo degli italiani", la legge sull'omicidio stradale, alla presenza di numerose associazioni di familiari delle vittime della strada. Legge che ora dovràà essere firmata dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la promulgazione.

Renzi ha salutato uno per uno i familiari presenti e dopo la firma si è trattenuto a lungo a parlare con loro, anche con momenti di commozione. Prima della firma, aveva sottolineato come in occasioni del genere "ogni parola sia di troppo: o vivi un'esperienza del genere", quella di perdere un proprio familòiare in un incidente stradale, "o non puoi capire. Ed è un'esperienza che non si augura di vivere a nessuno".

Il premier ha ricordato che il percorso per arrivare alla legge "è nato dal basso, ed è stato anche molto combattuto", ricordando le obiezioni di chi sosteneva che "le nuove pene erano troppo dure, che si creava una discrepanza nell'ordinamento. Non voglio sottolineare queste opinioni come sbagliate, ma sicuramente prima le pene erano troppo morbide". Ha concluso Renzi: "Molti pensano che la politica sia lontana, che non si sarebbe mai fatto niente. Questa legge restituisce la speranza a questi ragazzi che la politica serva. E da domani mattina c'è da lavorare ancora di più per rendere le strade più sicure e perchè questa strage infinita possa essere ricondotta alla normalità dei valori. Per restituire valore alla vita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4