martedì 21 febbraio | 17:33
pubblicato il 09/set/2014 19:16

Renzi: Expo sara' un successo anche grazie a norme su corruzione

"Commissariamento degli appalti misura ardita ma all'avanguardia" (ASCA) - Roma, 9 set 2014 - L'Expo sara' "uno straordinario motivo di orgoglio", Matteo Renzi a 'Porta a porta' scommette sul successo dell'esposizione che si terra' a Milano il prossimo anno. Il premier parla della decisione di prevedere il commissariamento degli appalti anche senza che vi siano profili penali: "E' una scelta che puo' essere scivolosa, il decreto-legge 90 consente una sorta di commissariamento anche in presenza di alcune fattispecie non necessariamente di natura penale comprovata.

L'autorita' ha la possibilita' di chiedere al prefetto - non e' una sorta di giustiziere della notte - di commissariare quell'appalto li'". "Lo dico con serenita' - aggiunge Renzi - e' una cosa rischiosa, ardita quanto si vuole, ma e' all'avanguardia nel mondo. Questo consentira' di fare l'Expo, che sara' uno straordinario motivo di orgoglio per l'Italia. Avremo un risultato straordinario".

Adm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: domani non andrò alla direzione, ieri rottura nel Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia