lunedì 05 dicembre | 13:43
pubblicato il 20/mag/2014 12:00

Renzi: europee derby tra chi evoca paura e chi ci prova a fare

Continuare ad andare in piazza anche se ci provocano

Renzi: europee derby tra chi evoca paura e chi ci prova a fare

Milano, 20 mag. (askanews) - Per il segretario del Pd e presidente del Consiglio, Matteo Renzi, le elezioni europee di domenica prossima sono "un derby" tra "chi pensa che il futuro dell'Italia sia evocare paura e terrore giocando sulla sconfitta e chi come noi pensa di avere dei limiti, a partire dal presidente del Consiglio, però ci prova". Lo ha detto durante una iniziativa elettorale organizzata al Piccolo Teatro. Ricordando le parole del leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, Renzi ha aggiunto che "non c'è il 'ghe pensi mi', non ci sarà nessuno che ci salverà dall'esterno. Dobbiamo continuare a parlare delle cose e continuare ad andare in piazza anche se ci provocano come ieri a Napoli".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari