martedì 21 febbraio | 15:41
pubblicato il 20/apr/2015 08:49

Renzi: escludo intervento di terra in Libia, troppo rischioso

Interventi mirati su scafisti, pm indagano se tra sopravvissuti

Renzi: escludo intervento di terra in Libia, troppo rischioso

Roma, 20 apr. (askanews) - "Intervenire con forze internazionali in terra ferma è un rischio assolutamente eccessivo". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, a Rtl 102.5 escludendo invio di truppe in Libia.

"In questi casi - ha spiegato il premier - si parla di 'peace keeping' ma lì la pace non c'è: la Libia potrà vedere una stagione di pace solo se le tribù si meteranno d'accordo. Grazie all'Italia c'è un inviato speciale dell'Onu, Bernardino Leon. Non è una cosa semplice, per il momento i risultati non sono positivi né definitivi ma ci sono anche canali sotterranei di dialogo che stiamo incoraggiando. O si mettono d'accordo le tribù o non ce n'è per nessuno: è un concetto occidentale pensare di bombardare e esportare la democrazia. Se non accade si pone il grande problema della gestione di quella terra ma non possiamo mandare decine di migliaia di uomini senza strategia solo perché sull'onda dell'emozione invii truppe di terra. In passato ci sono stati tanti danni. Siamo calmi, la giochiamo palla a terra, stiamo parlando di una cosa in cui non possono esserci errori né passi falsi".

"Quindi - ha concluso Renzi - escludo la possibilità della presenza di uomini a terra in questo momento, altro è una serie di interventi mirati sui nuovi schiavisti che vanno assicurati alla giustizia. L'Italia ne ha arrestati 976 ma possibile li arrestiamo solo noi? Spero che presto diventino 977: vorrei fosse individuato lo scafista che ha portato al disastro dell'altra sera. La magistratura sta indagando per capire se è tra i sopravvissuti. Serve una azione condivisa e mirata dell'Ue e ci sono le condizioni per farla".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia