mercoledì 22 febbraio | 21:45
pubblicato il 10/apr/2014 12:00

Renzi: è ora che le banche paghino, non facciano demagogia

"Se vogliono risparmiare taglino gli stipendi dei supermanager"

Renzi: è ora che le banche paghino, non facciano demagogia

Roma, 10 apr. (askanews) - Il premier Matteo Renzi risponde duramente alle banche che hanno minacciato una stretta sul credito dopo l'aumento della tassazione sull'operazione di rivalutazione delle quote di Bankitalia, decisa per fianziare una parte del taglio Irpef. Intervistato dal Tg3, il presidente del Consiglio affonda: "Gli istituti bancari sanno che non è vero. Per mille motivi. L'abbassamento dello spread libera possibilità di fare credito, e magari possono cominciare a risprmiare sui superstipendi dei manger: se vanno sulla demagogia, li sfidiamo a viso aperto...". Nel merito, Renzi spiega: "Nel momento in cui dal primo maggio un cittadino che fa un investimento in Borsa paga il 26%, è naturale che le banche paghino quanto i cittadini, il 26% e non il 12,5". E poi, "tutto si può dire tranne che le banche in questi anni siano state svantaggiate. Abbiamo dato tutti una mano alle banche, ora è il momento che le banche diano una mano loro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech