martedì 24 gennaio | 12:54
pubblicato il 26/ago/2016 09:57

Renzi: dovere morale ricostruire borghi colpiti da terremoto

'Hanno diritto ad un futuro: sarà nostra priorità'

Renzi: dovere morale ricostruire borghi colpiti da terremoto

Roma (askanews) - "Il fatto di vivere queste ore nelle lacrime e nell'orgoglio non deve farci dimenticare che abbiamo un impegno morale con le donne e gli uomini delle comunità" colpite dal terremoto. "E' cruciale che quelle comunità rimangano comunità: lo dobbiamo alla storia di quei borghi che hanno diritto ad avere un futuro, non solo un ricordo". Lo ha detto il premier Matteo Renzi, in conferenza stampa a palazzo Chigi, dopo il Cdm che ha varato lo stato d'emergenza.

"La ricostruzione innnazitutto del senso di comunità, che non si è perso, è la priorità per il nostro governo e credo per il nostro Paese. Non ci asciugheremo mai abbastanza le lacrime, ma quando il ricordo tenderà a sbiadirsi dovremo essere in prima linea a sottolineare che la ricorsttruzione è prioritaria per

l'Italia non per Amatrice: è un dovere verso quei luoghi", ha aggiunto Renzi.

Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
L.elettorale
L.elettorale, Grasso: riforma dovrà attendere motivazioni Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4