sabato 10 dicembre | 13:50
pubblicato il 04/mar/2015 19:29

Renzi dopo Kiev vola a Mosca. Da Putin visita blindata

Prima i fiori in memoria di Nemtsov,poi da Medvedev e al Cremlino

Renzi dopo Kiev vola a Mosca. Da Putin visita blindata

Mosca, 4 mar. (askanews) - Matteo Renzi dopo Kiev vola a Mosca, per una visita molto attesa, che si preannuncia abbastanza blindata e non semplice, anche alla luce dei dossier sul tavolo. Non solo Libia e Ucraina, ma anche l'omicidio del politico di opposizione Boris Nemtsov, ucciso proprio sotto il Cremlino nella notte tra venerdì e sabato scorsi. E proprio da quel luogo, all'imbocco del ponte che porta dalla piazza Rossa sino al vecchio quartiere dei mercanti, inizierà il viaggio del presidente del Consiglio: Renzi dovrebbe infatti deporre dei fiori in memoria di Nemtsov.

A parte il gesto di omaggio al politico ucciso, l'agenda di domani del premier si preannuncia molto intensa e serrata. Alle 8 italiane si terrà in ambasciata (villa Berg) un incontro tra il capo di governo e gli imprenditori: 130 inviti, il colloquio è chiuso alla stampa. Prenderanno la parola Renzi, l'ambasciatore a Mosca Cesare Maria Ragaglini, e cinque imprenditori e rappresentanti di aziende di punta. Grande attenzione da parte degli imprenditori al tema degli investimenti.

Successivamente Renzi si muoverà verso la Casa Bianca, sede del governo (il palazzo è diventato ben noto per l'assalto nei primi giorni dell'ottobre del 1993, all'epoca del tentato colpo di stato) per incontrare l'omologo Dmitri Medvedev. Da Medvedev, Renzi è atteso per le 10 italiane.

In seguito lo spostamento al Cremlino. In base a quanto comunicato dalla presidenza russa prima un faccia a faccia tra Vladimir Putin e Renzi, poi un pranzo di lavoro allargato e a seguire le dichiarazioni dei leader davanti alla stampa, ma senza domande dai giornalisti. Tra i temi in discussione il Cremlino annovera: l'Ucraina, la Siria, la Libia, la lotta all'Isis. "Si prevede che la riunione affronterà tutte le questioni fondamentali della cooperazione italo-russa, così come problemi di attualità internazionale. E su questo, naturalmente, si concentrerà sulla crisi in Ucraina, e gli italiani si aspettano che ci sarà un ampio scambio di vedute sulla questione libica e anche, naturalmente, sulla situazione in Medio Oriente, e il conflitto siriano", ha detto l'aiutante presidenziale russo Yury Ushakov. Dal Cremlino Renzi ripartirà su volo di stato alla volta di Roma.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina