sabato 03 dicembre | 21:08
pubblicato il 24/feb/2015 17:10

Renzi: decreto legge fatale se opposizione fa ostruzionismo

Il premier da Parigi al bilaterale Francia-Italia

Renzi: decreto legge fatale se opposizione fa ostruzionismo

Parigi (askanews) - "Ma se le opposizoni in tutti i passaggi della vita parlamentare scelgono la strada dell'ostruzionismo è un loro diritto, ma lo strumento naturale diventa fatalmente il decreto legge". Così Matteo Renzi, in conferenza stampa da Parigi al termine del vertice Francia-Italia.

"Le modalità con cui si fanno le leggi in Italia sono disciplinate dalla Costituzione. Facciamo decreti legge quando ci sono le caratteristiche di necessità e urgenza. Se le opposizioni fanno ostruzionismo una volta è comprensibile, due volte è comprensibile, tre volte è un po' meno comprensibile", ha aggiunto.

Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari