venerdì 24 febbraio | 23:40
pubblicato il 20/ott/2014 09:10

Renzi dalla D'urso: bonus bebè e unioni civili

Il premier domenica nel salotto di Canale 5

Renzi dalla D'urso: bonus bebè e unioni civili

Roma, 20 ott. (askanews) - Legge sulle unioni civili dal prossimo anno, 80 euro alle neo mamme per tre anni. E nessun taglio alla sanità. Nel salotto della domenica di Barbara D'Urso su Canale 5 è andato in onda lo show del premier Matteo Renzi.

Renzi ha assicurato aiuti alle neo mamme: "Dal primo gennaio del 2015 daremo gli 80 euro non solo a chi prende meno di 1.500 euro al mese, ma anche a tutte le mamme che fanno un figlio per i primi tre anni. Si tratta di mezzo miliardo destinato alle famiglie".

Ha spiegato perché non è andato a Genova alluvionata, per non fare delle passerelle. E, dopo le polemiche scoppiate sulle unioni gay, in particolare dopo la decisione del sindaco di Roma Ignazio Marino di trascrivere 16 matrimonio tra persone dello stesso sesso avvenuti all'estero, il presidente del Consiglio ha sottolineato che "se le cose sulla legge elettorale vanno come devono andare, entro l'anno partendo dal Senato riusciamo ad approvare una legge sui diritti civili delle coppie omosessuali. Abbiamo trovato un punto di sintesi".

La polemica sulle regioni dopo la presentazione della legge di stabilità sembra superata: "se sono arrabbiate - ha detto Renzi rispondendo alle domande della D'Urso - gli passerà, del resto sono arrabbiati i sindacati, i magistrati. Io non penso di avere la verità in tasca, ma cambiare l'Italia non è un giocattolino. La situazione internazionale è difficile. O facciamo uno sforzo per remare nella stessa direzione, o l'Italia non ha futuro. Siccome per vent'anni hanno sempre pagato le famiglie, ora se iniziamo a fare un po' di tagli ai ministeri e alle Regioni, non è che si possono lamentare".

Quanto ai tagli alla sanità "è una vergogna solo dirlo. Forse non ci saranno troppe Asl o non è strano che una siringa in una parte d'Italia costi il doppio rispetto ad un'altra, o non ci saranno troppi supermanager?".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech