sabato 10 dicembre | 21:55
pubblicato il 10/feb/2016 13:16

Renzi: Daesh perderà battaglia, in Iraq recuperiamo terreno

Premier elogia il lavoro del governo di Al-Abadi

Renzi: Daesh perderà battaglia, in Iraq recuperiamo terreno

Roma, 10 feb. (askanews) - "Daesh e i terroristi senza scrupoli devono sapere che perderanno la loro battaglia. L'Iraq e la comunità internazionale vinceranno questa sfida e saremo in grado di farlo attraverso la coalizione internazionle ma anche con il lavoro culturale, economico e diplomatico". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, nelle dichiarazioni congiunte al termine del colloquio con il primo ministro della Repubblica dell'Iraq Haider Al-Abadi.

Renzi ha elogiato il "lavoro di riconciliazione nazionale tra le varie anime del popolo iracheno" svolto dal governo iracheno, sottolineando che "è fondamentale per il ritorno alla stabilità del Paese, il recupero del territorio che è in corso perchè Daesh sta indietreggiando grazie agli iracheni e alla coalizione: Iraq unito e stabile potrà dare il suo contributo alla stabilità della travagliata area mediorientale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina