domenica 11 dicembre | 13:26
pubblicato il 18/dic/2015 09:17

Renzi: da Ue 1% ricollocamenti, da Italia 90% impegni mantenuti

Sulle impronte digitali? E' una discussione surreale

Renzi: da Ue 1% ricollocamenti, da Italia 90% impegni mantenuti

Bruxelles (askanews) - La ricollocazione dei migranti in Europa rappresenta "meno dell'1% delle promesse" fatte a Italia e Grecia, mentre il nostro Paese ha raggiunto "oltre il 90%" degli impegni presi. Lo ha detto il premier Matteo Renzi, parlando con i giornalisti a Bruxelles. Per Renzi, dunque, "la polemica ha poco senso di esistere".

"L'Italia ha fatto molto, siamo contenti che l'Ue abbia fatto passi avanti, ancora un po timidi", ha sottolineato Renzi.

"Credo che la discussione sulle impronte digitali sia surreale": lo ha detto il premier Matteo Renzi, parlando con i giornalisti a Bruxelles. Quanto all'Ue, Renzi ha sottolineato che "è importante che l'Europa si dia una strategia per i prossimi anni, non possiamo andare avanti con il day-by-day, con il giorno dopo giorno".

Gli articoli più letti
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Mattarella e Renzi consultano, alle 18 l'indicazione Pd al Colle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina