giovedì 08 dicembre | 14:00
pubblicato il 11/apr/2016 19:07

Renzi: con voto Parlamento su riforme vince la democrazia

"Chi scappa dal dibattito rivela povertà di contenuti"

Renzi: con voto Parlamento su riforme vince la democrazia

Roma, 11 apr. (askanews) - Le riforme costituzionali realizzano una "democrazia decidente" , frutto di un "dibattito che è stato più corposo di quello dell'assemblea costituente" e dunque "quello che deve essere chiaro è che oggi vince la democrazia". Lo ha detto Matteo Renzi concludendo il suo intervento alla Camera sulle riforme.

"La democrazia non è non far votare gli altri, ostruzionismo, fuga dall'aula. La democrazia è confronto punto per punto e poi voto. Sostenere che vi sia stata una lesione della democrazia significa fare a pugni con la realtà". Un ragionamento tipico di "chi non ha letto i lavori preparatori della Costituzione".

"Uno può dire che non è d'accordo su tutto, può votare a favore o contro. Ma scappare dal dibattito è indice di povertà sui contenuti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni