domenica 26 febbraio | 15:47
pubblicato il 24/giu/2014 12:00

Renzi: con Ue scambio tra riforme e flessibilità nelle regole

Europa chiede una cosa che impedisce di fare, film dell'orrore

Renzi: con Ue scambio tra riforme e flessibilità nelle regole

Roma, 24 giu. (askanews) - "Al termine di mille giorni presenteremo un paese in grado di fare le riforme che altri hanno fatto, ad esempio la Germania dal 2003: non vogliamo cambiare le regole economiche in Europa ma chiediamo uno scambio tra le riforme e l'uso di margini di flessibilità già contenuti, già a disposizione dei paesi membri". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, nel corso delle comunicazioni alla Camera in vista del Consiglio europeo del 26 e 27 giugno e sulle linee programmatiche del semestre di presidenza italiana del Consiglio dell'Unione europea. "Non possiamo continuare a vivere - - ha proseguito - in una logica kafkiana per cui l'Ue attiva una procedura di infrazione perché non abbiamo pagato i debiti alle imprese e nel contempo ti impedisce con il patto di stabilità di saldare quei debiti contempo ti chiedo una cosa che ti impedisco di fare assomiglia a un film dell'orrore non a un percorso politico".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech