lunedì 27 febbraio | 19:48
pubblicato il 07/lug/2015 18:51

Renzi: con buona volontà accordo per Grecia può essere trovato

Greci hanno interesse a restare nell'euro, faranno di tutto

Renzi: con buona volontà accordo per Grecia può essere trovato

Bruxelles, 7 lug. (askanews) - "La mia preoccupazione non è tanto sulla situazione singola della Grecia, di fronte alla quale credo che con un po' di buona volontà l'accordo possa essere trovato, ma per il fatto che l'Europa possa rimanere vittima delle sue procedure". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al suo arrivo all'eurosummit straordinario sulla Grecia.

Dopo aver ricordato di aver visitato a Ginevra il Cern, "luogo nato per riunire gli scienziati per la pace, e che vede tante donne e uomini di diversi paesi che costruiscono quotidianamente ricerca e innovazione, il premier ha affermato: "Questa è l'Europa che ci piace, e io trovo che se non riusciremo finalmente a spostare il focus della discussione dai soli parametri economici alla valutazione del futuro dell'Europa, allora ci saranno problemi".

Insomma, ha insistito Renzi, "una soluzione tecnica per la Grecia si può trovare, ma quello che è più importante è trovare una soluzione politica per l'Europa".

Quanto alla permanenza della Grecia nell'euro, Renzi ha osservato: "dove debba stare la Grecia lo devono decidere innanzitutto i governanti greci, ma io credo che dal loro punto di vista ci sia tutto l'interesse a restare nell'euro". Per stare nell'eurozona, comunque, "occorre seguire delle regole che possono essere interpretare con un po' di flessibilità", ha proseguito il premier.

"Quindi - ha sottolineato Renzi - questa decisione alla fine dipende dal governo greco; credo che loro faranno di tutto per fare un accordo, e che probabilmente non oggi, ma nelle prossime ore, questo accordo possa essere trovato". Ciò che è importante, ha concluso il premier, "è che da diversi giorni il Truman Show della politica e dell'informazione parla soltanto di un tema, la Grecia, molto importante perchè a noi stanno a cuore i concittadini di passaporto greco; ma quello che è fondamentale sottolineare è che, se non sceglie la crescita, l'innovazione, la ricerca, il futuro, l'Europa per come l'abbiamo conosciuta è finita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech