martedì 17 gennaio | 12:36
pubblicato il 29/nov/2015 18:12

Renzi: chiudersi in casa sarebbe darla vinta al terrore

Si frenerebbe ritorno consumi ora che c'è ripresa Pil

Renzi: chiudersi in casa sarebbe darla vinta al terrore

Bruxelles, 29 nov. (askanews) - C'è preoccupazione, come ha detto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, che il nuovo clima creato dagli attentati di Parigi e i rischi per la sicurezza arrivino a frenare la ripresa dei consumi in Italia, ma per ora si confermano le previsioni di crescita del Pil. Lo ha affermato il premier Matto Renzi al suo arrivo al vertice straordinario Ue-Turchia, stasera a Bruxelles, sottolineando che comunque la questione più importante è che i cittadini non la diano vinta ai terroristi, chiudendosi in casa.

"Il ministro Padoan ha detto che il rischio vero che c'è (per la crescita economica, ndr) è che si crei un atteggiamento di scarsa fiducia, perché in Italia cos'è che sta ripartendo dopo tanto tempo? Stanno ripartendo i consumi interni. La preoccupazione è che il clima che si è venuto a creare possa bloccare questo percorso", ha spiegato Renzi.

"Insieme a Pier Carlo - ha continuato il premier - io sono assolutamente convinto che il messaggio che l'Italia potrà dare sarà positivo: un messaggio di ripartenza, certo senza sottovalutare i rischi, che ci sono, nessuno sottovaluta niente. Però non credo che il consumatore, il cittadino italiano debba adesso rinchiudesi in casa, sarebbe un modo per darla vinta ai professionisti del terrore".

"Sicuramente - ha ammesso Renzi - c'è un clima diverso rispetto a quello di un mese fa, anche nelle attese dei consumatori. Ma mi sento di poter dire che la vera questione oggi, e questo lo ha detto anche Padoan, non è certo come finisce il dato dello zero virgola, su cui peraltro - ha affermato il premier - noi confermiamo al momento le previsioni"; la vera questione è "una grande scommessa identitaria e culturale: cioè che se l'Italia, se l'Europa si chiude in casa, hanno vinto loro, hanno vinto quelli - ha concluso Renzi - che vogliono il terrore".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Parigi, la protesta dei motociclisti "vintage" francesi
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate