sabato 10 dicembre | 16:01
pubblicato il 24/apr/2015 19:43

Renzi: certezza morte cooperante avuta mercoledì, credo anche Usa

Non era un ostaggio di serie B, faremo di tutto per riavere corpo

Renzi: certezza morte cooperante avuta mercoledì, credo anche Usa

Roma, 24 apr. (askanews) - "La certezza che i due corpi fossero dei due cooperanti noi l'abbiamo avuta mercoledì, credo che anche gli americani l'hanno saputo mercoledì". Lo ha detto Matteo Renzi, a Otto e mezzo, parlando del cooperante Giovanni Lo Porto ucciso in un raid Usa a gennaio, in Pakistan.

"Faremo di tutto per recuperare quel corpo, ma è difficile", ha ammesso aggiungendo: "Ma come possiamo immaginare di definire Lo Porto ostaggio di serie B se per anni l'unità di crisi della Farnesina ha fatto di tutto per riportarlo a casa?". "Non ci sono rapiti di serie A e d serie b", ha ribadito Renzi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Governo
Berlusconi domani da Mattarella: Fi a opposizione ma responsabile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina