lunedì 16 gennaio | 23:20
pubblicato il 08/lug/2014 12:00

Renzi: bene primi passi Juncker, flessibilità non sarà mancia

"Kalls invece è miope, non fa i conti con la realtà"

Renzi: bene primi passi Juncker, flessibilità non sarà mancia

Roma, 8 lug. (askanews) - Le parole dette oggi da Jean Claude Junker all'incontro con il gruppo Sd a Bruxelles sono piaciute al presidente del consiglio Matteo Renzi, secondo quanto si apprende. Il presidente designato della commissione euriopea avrebbe dato il suo via libera ad un commissario socialista all'economia, forse Pierre Moscovici ma, si rallegrano a palazzo Chigi, non più un rigorista come Olli Rehn. Un'apertura che, insieme alle conclusioni dell'Ecofin, per Renzi rappresenta una conferma dell'impianto presentato dall'Italia in Europa. Il premier, che nel pomeriggio ha sentito Guy Verhofstadt, in vista della cena delle nomine il 16 a Bruxelles, ha inoltre cominciato a dettagliare la sua idea di flessibilità: non una mancia per l'Italia, ma una strategia di crescita per l'Europa, come ha ventilato questa mattina a Venezia, parlando di investimenti nelle infrastrutture digitali. Renzi illustrerà le proprie posizioni sulla crescita e sull'agenda europea nella discussione del prossimo Consiglio europeo di ottobre. Quello che invece il premier non ha gradito, secondo quanto viene riferito, è stato il segnale di chiusura arrivato dal commissario agli affari economici Sim Kallas, che ha escluso l'ipotesi di scorporare gli investimenti dal calcolo del deficit. Renzi, a quanto si apprende, giudica "miope" un atteggiamento che non vuole fare i conti con una realtà che sta cambiando in Europa, "e non nel senso di avere meno rigore, ma nel senso di coniugarlo con una idea intelligente e responsabile di crescita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello