lunedì 16 gennaio | 14:13
pubblicato il 17/mar/2015 13:59

Renzi: Autorità anticorruzione per far pulito appalto per appalto

Non uno Stato di polizia ma di pulizia

Renzi: Autorità anticorruzione per far pulito appalto per appalto

Roma, (askanews) - "Vi dico che questo governo intende combattere perché non si formi uno Stato di polizia ma di pulizia, in questo paese. L'autorità nazionale anticorruzione era una sigla in questo paese. L'abbiamo presa e l'abbiamo messa in campo perché casa per caso appalto per appalto sporcizia per sporcizia si possa intervenire e far pulito". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi all'inaugurazione dell'anno accademico della Scuola superiore di Polizia a Roma, all'indomani del nuovo scandalo corruzione che ha portato all'arresto di Ercole Incalza, dirigente del Ministero dei Lavori Pubblici.

Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%