mercoledì 22 febbraio | 09:40
pubblicato il 25/ott/2014 19:20

Renzi: ascolto la piazza e mi confronto ma non mi farò bloccare

"Il paese ha bisogno di riforme"

Renzi: ascolto la piazza e mi confronto ma non mi farò bloccare

Roma, 25 ott. (askanews) - Matteo Renzi intende "ascoltare" e "confrontarsi" con la piazza della Cgil, ma poi andrà "avanti" perché è impensabile che "una piazza blocchi il paese". Il premier lo ha detto in una intervista al Tg3: "Credo che quando ci sono manifestazioni come queste non c'è da dire, ma da ascoltare. Una piazza bella, importante, che dice no ad alcune proposte del governo. Ci confronteremo come abbiamo sempre fatto, ma poi andremo avanti perché non si può pensare che una piazza blocchi il paese. E' del tutto evidente che questo paese ha bisogno di riforme e io non intendo fermarmi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%