martedì 21 febbraio | 16:02
pubblicato il 05/lug/2015 17:30

Renzi-Alfano: riforme? Conta farle bene, non correre per forza

Premier: "Prendiamoci giorni di luglio, ma poi ok a ddl Boschi"

Renzi-Alfano: riforme? Conta farle bene, non correre per forza

Roma, 5 lug. (askanews) - Nessuna corsa sulle riforme. Più che altro conta farle bene. Parola di Matteo Renzi che in una veste conciliante spiega di voler approfittare "di questi giorni di luglio" per riflettere bene sul ddl Boschi ed ascoltare le proposte e i suggerimenti della minoranza interna al Pd e non solo. Sulla stessa lunghezza d'onda il leader di Ncd Angelino Alfano, alleato e sostenitore dell'azione del governo per il quale "se serve per quadrare il cerchio, si può prendere anche del tempo".

"Ho sempre dato la disponibilità a parlarne e la confermo - spiega Renzi in una intervista al Messaggero -. Su alcuni punti c'è un inspiegabile avanti-indietro con le richieste della minoranza al Senato che chiedono di cancellare le modifiche introdotte su richiesta della minoranza alla Camera. Noi siamo pronti a discutere di tutto, prendendoci questi giorni di luglio per verificare tutti insieme con spirito costruttivo le eventuali proposte di modifica". Insomma, riflette il premier, spesso accusato dalla minoranza interna del Pd di non approfondire abbastanza i temi, "conta far le cose bene, non correre per forza". Detto questo resta inteso che "poi il ddl Boschi andrà avanti e sarà approvato: a quel punto saranno i cittadini a decidere, con il referendum, il prossimo anno".

A dare man forte a Renzi il ministro dell'Interno, pronto a schierarsi con il fronte renziano al referendum previsto per il 2016 che vedrà sulla sponda opposta Matteo Salvini e Silvio Berlusconi, che ricorda come la chiusura "della partita della riforma costituzionale è interesse di tutti. Ne va dell'imprinting della legislatura: non centrare l'obiettivo porterebbe al default". Ma non c'è fretta. "Sul fatto che si concluda la lettura al Senato ad agosto o a settembre non giocherei una partita da finale di coppa del mondo" conclude Alfano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia