domenica 26 febbraio | 18:21
pubblicato il 21/gen/2015 21:18

Renzi al Wsj: "sogno la parità tra euro e dollaro"

Il presidente del Consiglio dei ministri parla da Davos

Renzi al Wsj:  "sogno la parità tra euro e dollaro"

New York, 21 gen. (askanews) - Il sogno di Matteo Renzi è "la parità tra l'euro e il dollaro" perché aiuterebbe le esportazioni italiane. A dirlo è lo stesso presidente italiano del Consiglio dei ministri in un'intervista concessa al Wall Street Journal da Davos, in Svizzera, dove è in corso il World Economic Forum.

Alla vigilia della riunione della Banca centrale europea, che dovrebbe lanciare un piano di allentamento monetario da 50 miliardi di euro al mese, Renzi invita i leader europei a trovare un equilibrio tra stimoli e austerità: "la flessibilità è sempre presente nella storia dell'Europa". Per l'ex sindaco di Firenze, "l'unica via per l'Europa è il cambio di direzione" e l'investire nella crescita.

Renzi lancia una critica alla Germania, perché il suo "essere contro il resto del mondo potrebbe essere un errore".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech