domenica 22 gennaio | 17:29
pubblicato il 26/feb/2014 08:52

Renzi: a Treviso prima uscita da premier, tra studenti e richieste lavoratori

Renzi: a Treviso prima uscita da premier, tra studenti e richieste lavoratori

(ASCA) - Treviso, 26 feb 2014 - Matteo Renzi e' arrivato a Treviso per la sua prima visita ufficiale da presidente del Consiglio. Renzi sta visitando per prima la scuola media Coletti di Santa Bona, in citta', salutato dagli studenti di ben 40 etnie diverse che insieme hanno intonato l'Inno d'Italia. Il premier, accompagnato dal sindaco Giovanni Manildo e dal prefetto Maria Augusta Marrosu, s'incontrera' poi con Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, le altre autorita', gli imprenditori ed i sindacati, una delegazione di Electrolux. ''Siamo felici ed orgogliosi che il presidente Renzi abbia scelto Treviso come sede della prima uscita ufficiale - afferma il sindaco Manildo -. Il premier ci portera' sicuramente un'iniezione di fiducia''. Ad attendere il presidente all'aeroporto Canova anche il presidente della societa' Save, Enrico Marchi. Alla Coletti, intanto, il personale delle pulizie degli istituti scolastici del Veneziano sta protestando con uno striscione ''Basta tagli pulizie scuole''. Presente anche un gruppo di militanti di Forza Nuova. ''C'e' spazio per aumento tasse su rendite finanziarie''. ''Si', c'e' spazio per aumentare la tassazione delle rendite finanziarie. Non dico sui Bot ma sulle rendite pure. E questo per abbassare il costo del lavoro''. Lo ha affermato ieri sera a Ballaro' il presidente del Consiglio Matteo Renzi ricordando che ''l'Italia ha una tassazione sul lavoro piu' alta d'Europa e una sulle rendite finanziarie sostanzialmente delle piu' basse, anche se aumentata di recente''. Un intervento, ha detto ancora il premier, ''puo' essere sui capital gain o sulle transazioni classiche o sui Bot. L'ipotesi emersa dalle parole di Delrio era sui 100mila che non cambiano se si pagano 15 invece di 10 euro di tasse ma io dico di attendere la riforma complessiva del sistema fiscale. C'e' la delega ancora aperta'' fdm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4