sabato 10 dicembre | 16:18
pubblicato il 25/set/2014 19:41

*Renzi a Onu: non possiamo gestire da soli flussi migratori

"Salvate 80mila persone con Mare Nostrum ma tutti contribuiscano" (ASCA) - New York, 25 set 2014 - MAtteo Renzi chiama la comunita' internazionale a fare la sua parte nella gestione dei flussi migratori dalla sponda sud del Mediterraneo. Intervenendo all'Assemblea Generale dell'Onu il premier ricorda che "ci presentiamo a questa Assemblea avendo salvato 80.000 mila vite umane attraverso la missione umanitaria di 'search and rescue' 'Mare Nostrum'". Una operazione "che rivendichiamo ma che non possiamo lasciare soltanto all'Italia. L'intervento nel Mediterraneo e' strategico per la Comunita' internazionale e non puo' essere lasciato ad una singola forza".

Rea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina