lunedì 27 febbraio | 01:08
pubblicato il 25/set/2014 19:41

*Renzi a Onu: non possiamo gestire da soli flussi migratori

"Salvate 80mila persone con Mare Nostrum ma tutti contribuiscano" (ASCA) - New York, 25 set 2014 - MAtteo Renzi chiama la comunita' internazionale a fare la sua parte nella gestione dei flussi migratori dalla sponda sud del Mediterraneo. Intervenendo all'Assemblea Generale dell'Onu il premier ricorda che "ci presentiamo a questa Assemblea avendo salvato 80.000 mila vite umane attraverso la missione umanitaria di 'search and rescue' 'Mare Nostrum'". Una operazione "che rivendichiamo ma che non possiamo lasciare soltanto all'Italia. L'intervento nel Mediterraneo e' strategico per la Comunita' internazionale e non puo' essere lasciato ad una singola forza".

Rea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech