mercoledì 07 dicembre | 13:24
pubblicato il 08/giu/2015 23:01

Renzi a minoranza Pd: se volete fermarmi sfiduciatemi

"Fino a quel momento, vado avanti"

Renzi a minoranza Pd: se volete fermarmi sfiduciatemi

Roma, 8 giu. (askanews) - Matteo Renzi manda un messaggio chiaro agli oppositori interni al Pd: se volete sfiduciarmi fatelo, fino a quel momento io vado avanti. Parlando alla direzione Pd, Renzi chiude così il suo lungo intervento: "La fase del rimpianto e della lamentela è finita. Potremmo stare ore a discutere di quanto la sinistra abbia sbagliato ad accettare il patto di stabilità, ma oggi si tratta di cambiarle queste cose".

"La mia segreteria e il ruolo che pro-tempore svolgo - ha precisato - hanno un senso solo se si fanno le cose. Chi volesse bloccare questo percorso, tolga la fiducia in Parlamento e in direzione. Ma fintanto che questo non avverrà, fino al febbraio 2018 per il governo e fino al 2017 per il partito, tutti i santi giorni saremo in prima linea per riaffermare un'Italia che sia con la spina dorsale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Astronomia, materia oscura meno densa e più diluita nello spazio
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni