domenica 26 febbraio | 21:04
pubblicato il 08/giu/2015 23:01

Renzi a minoranza Pd: se volete fermarmi sfiduciatemi

"Fino a quel momento, vado avanti"

Renzi a minoranza Pd: se volete fermarmi sfiduciatemi

Roma, 8 giu. (askanews) - Matteo Renzi manda un messaggio chiaro agli oppositori interni al Pd: se volete sfiduciarmi fatelo, fino a quel momento io vado avanti. Parlando alla direzione Pd, Renzi chiude così il suo lungo intervento: "La fase del rimpianto e della lamentela è finita. Potremmo stare ore a discutere di quanto la sinistra abbia sbagliato ad accettare il patto di stabilità, ma oggi si tratta di cambiarle queste cose".

"La mia segreteria e il ruolo che pro-tempore svolgo - ha precisato - hanno un senso solo se si fanno le cose. Chi volesse bloccare questo percorso, tolga la fiducia in Parlamento e in direzione. Ma fintanto che questo non avverrà, fino al febbraio 2018 per il governo e fino al 2017 per il partito, tutti i santi giorni saremo in prima linea per riaffermare un'Italia che sia con la spina dorsale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech