sabato 10 dicembre | 20:12
pubblicato il 23/dic/2014 19:05

Renzi: 2015 anno difficile, ma Italia con riforme può farcela

Italiani devono tornare ad avere fiducia

Renzi: 2015 anno difficile, ma Italia con riforme può farcela

Roma, 23 dic. (askanews) - "Credo che il 2015 sarà sicuramente difficile, nessuno può pensare che le cose cambino all'improvviso. Ma abbiamo tutto per poter uscire dalla fase di rassegnazione e stanchezza di questi anni". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in un'intervista ad Isoradio.

"I dati economici mondiali, gli ultimi quelli degli Stati Uniti, dimostrano che quando un paese sceglie gli investimenti e la crescita le cose cambiano - ha osservato ancora Renzi -. L'Italia sta facendo tante riforme, si sta mettendo il vestito bello, si sta levando tanta polvere e si presenta sullo scenario internazionale con le carte a posto".

Poi però, ha spiegato Renzi, "c'è bisogno non solo che l'Europa sia più sensibile alla crescita e agli investimenti, ma anche che gli italiani tornino a crederci, appassionarsi, tornino ad avere fiducia nel domani".

(segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina