martedì 06 dicembre | 01:55
pubblicato il 27/set/2014 12:55

Renzi: ''Io sono effetto, non causa del cambiamento in Italia''

(ASCA) - Roma, 27 set 2014 - Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, crede di non essere lui ''la causa del cambiamento'' che si sta verificando in Italia ''ma l'effetto del cambiamento''. Lo ha detto ieri nell'evento conclusivo della sua giornata trascorsa in visita alla sede di Chrysler ad Auburn Hills, Michigan, dove era stato invitato dall'amministratore delegato e presidente del gruppo nonche' amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne.

Parlando di fronte ai dipendenti italiani e americani di Chrysler e delle controllate Fiat attive nella componentistica (Magneti Marelli, Comau e Teksid) che gli hanno posto domande, Renzi ha ammesso: ''Non ho grandi problemi di autostima'' ma ha ribadito che ''i nostri connazionali chiedono di realizzare quello che era chiesto da decenni. A me e' chiesto di rischiare''.

E lui dice di volere ''lottare contro i gufi, quelli che dicono che le cose vanno male'' e di ''non avere paura dei poteri forti perche' in Italia nei poteri forti ci sono pensieri deboli''. E per il Paese dichiara che e' arrivato ''il tempo del coraggio, di scegliere di costruire una strada nuova per il domani, anche a costo di prendere qualche rischio''. E la cosa piu' bella che Renzi sostiene di voler fare e' ''assicurare un domani a un'azienda, assicurare un domani a un Paese''. Ma, ha proseguito, ''l'Italia deve smettere di avere paura''. Perche' solo cosi' ''arriva il tempo in cui un Paese puo' fare ancora meglio di quanto hanno fatto le aziende''.

A24/cam 27-SET-14 10:38 NNNN 20140927_00030 4 est gn00

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Riforme
M5s, Lega e Fdi chiedono voto. Fi vuole tavolo legge elettorale
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari