sabato 10 dicembre | 08:08
pubblicato il 05/lug/2013 14:24

Religione: Gasparri, su Facebook inaudita offesa a cattolici

Religione: Gasparri, su Facebook inaudita offesa a cattolici

(ASCA) - Roma, 5 lug - ''I padroni di Facebook hanno dimostrato la loro inconsistenza umana minimizzando l'inaudita offesa ai cattolici realizzata sulle loro pagine.

Ha mille volte ragione chi sostiene che se una simile aggressione fosse stata rivolta alla religione islamica o a presunte minoranze che si sentono discriminate sarebbe successo il finimondo. Invece la giusta tolleranza dei cattolici viene usata per ammettere qualsiasi blasfemia. I padroni di Facebook per questo loro atteggiamento meritano ogni biasimo e il civile disprezzo di chi mette al bando ogni intolleranza ma sa valutare la miseria umana di questi padroni della rete''. Lo dichiara Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato (Pdl), in riferimento alla notizia di una pagina Facebook a chiaro contenuto blasfemo ma che i gestori del social network non hanno ritenuto necessario oscurare. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina