domenica 11 dicembre | 13:26
pubblicato il 13/mar/2013 14:33

Regioni: presidenti chiederanno a Governo intervento trivelle off shore

(ASCA) - L'Aquila, 13 mar - I presidenti delle Regioni chiederanno un incontro al Governo per affrontare il tema delle distanze minime per le trivellazioni off shore. E' quanto deciso dalla Conferenza delle Regioni che ha accolto le richieste della Regione Abruzzo di investire l'Esecutivo per la modifica dell'articolo 35 del Decreto Sviluppo che abroga parte del decreto legislativo 128 del 2010. La materia verra' trattata dalla Commissione Energia della Conferenza che stilera' un documento politico, che a sua volta passera' all'esame dei Presidenti di Regione, per la definitiva richiesta di confronto con il Governo. ''Si tratta di una posizione forte dei Presidenti di Regione - ha riconosciuto il Governatore dell'Abruzzo, Gianni Chiodi, al termine della riunione - che certifica quanto sia sentito il problema delle trivellazioni in mare e quanto si debba intervenire per correggere le anomalie dell'art. 35''. iso/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Mattarella e Renzi consultano, alle 18 l'indicazione Pd al Colle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina