giovedì 08 dicembre | 23:33
pubblicato il 27/mag/2013 17:24

Regioni: Letta, saranno coinvolte nelle Riforme, manteniamo dialogo

Regioni: Letta, saranno coinvolte nelle Riforme, manteniamo dialogo

(ASCA) - Roma, 27 mag - ''Si e' svolto questa mattina, a Palazzo Chigi, un incontro del governo con la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, il primo dall'insediamento del nuovo esecutivo. Alla riunione hanno partecipato il presidente del Consiglio, Enrico Letta, i ministri per gli Affari Regionali e le Autonomie, Graziano Del Rio, e per i Rapporti con il Parlamento e il coordinamento dell'attivita' di governo, Dario Franceschini, e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Filippo Patroni Griffi''. E' quanto si legge in una nota di palazzo Chigi.

La delegazione della Conferenza era composta, oltre che dal Presidente Vasco Errani, da Luca Bianchi (Sicilia, assessore), Claudio Burlando (Liguria), Stefano Caldoro (Campania), Ugo Cappellacci (Sardegna), Gianni Chiodi (Abruzzo), Roberto Cota (Piemonte), Vito De Filippo (Basilicata), Poalo Di Laura Frattura (Molise), Catiuscia Marini (Umbria), Alberto Pacher (Provincia Autonoma di Trento, Vice Presidente f.f.), Augusto Rollandin (Valle d'Aosta), Enrico Rossi (Toscana), Debora Serracchiani (Friuli-Venezia Giulia), Gian Mario Spacca (Marche), Antonella Stasi (Calabria, vicepresidente), Nichi Vendola (Puglia), Luca Zaia (Veneto), Nicola Zingaretti (Lazio).

''Intervenuto in apertura, il presidente Letta - spiega la nota - ha manifestato la volonta' di tenere aperto, proprio a cominciare da questa occasione, un canale di dialogo costante e proficuo con le amministrazioni regionali. Piu' nel dettaglio, il governo ha esplicitato ai rappresentanti delle Regioni tre disponibilita' immediate: la prima ad avviare quanto prima la Conferenza permanente per il coordinamento della finanza pubblica, con specifico riferimento al federalismo fiscale; secondariamente, la costituzione della Commissione governo-Regioni sui ticket sanitari; in terzo luogo, l'impegno a favorire un fattivo coinvolgimento delle Regioni nel processo delle riforme costituzionali - in particolare sulla eventuale istituzione del Senato delle Regioni e delle autonomie - che prendera' avvio questa settimana con la discussione delle mozioni parlamentari''.

com-ceg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni