giovedì 19 gennaio | 06:33
pubblicato il 07/mag/2014 15:25

Regioni: Lanzetta, riduzione cospicua del contenzionso davanti Consulta

(ASCA) - Roma, 7 mag 2014 - C'e' ''la necessita' di ridurre il piu' possibile il numero delle leggi sottoposte annualmente al vaglio della Consulta''. Lo annuncia il ministro per gli Affari Regionali, Maria Carmela Lanzetta, illustrando le linee programmatiche del suo ministero in un'audizione alla Commissione Affari costituzionali della Camera. ''In continuita' con il lavoro svolto dal Sottosegretario Delrio - spiega - intendiamo intensificare al massimo l'attivita' di mediazione con le Regioni e le Province autonome nella fase di confronto che precede l'eventuale impugnativa. L'obiettivo e', ovviamente, una riduzione cospicua del contenzioso al fine di evitare, il piu' possibile, che il giudizio di legittimita' dinanzi alla Corte perda quel carattere di eccezionalita' e di extrema ratio che dovrebbe essergli proprio per diventare invece, come spesso ora accade, l'unica sede istituzionale in cui Stato e Autonomie chiariscono e delimitano i confini delle rispettive competenze.

L'esame congiunto - in via preventiva - dei progetti di legge rappresenta, pertanto, un passaggio fondamentale dell'istruttoria condotta dagli Uffici, in applicazione e concreta attuazione del principio di leale collaborazione''.

Secondo Lanzetta, arrivare ''ad un effetto deflattivo e' di estrema importanza quantomeno nelle more dell'adozione della riforma costituzionale all'esame del Governo, destinata a ridimensionare notevolmente quel margine di incertezza normativa che - caratterizzando l'attuale riparto di competenze tra Stato, Regioni e Province autonome - e' causa di conflitto in sede giudiziaria''.

rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina