lunedì 05 dicembre | 09:48
pubblicato il 07/mag/2014 14:03

Regioni: l'odg della Conferenza dei presidenti di domani

(ASCA) - Roma, 7 mag 2014 - Il presidente Vasco Errani ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per domani alle 10.

Tra i punti all'ordine del giorno rientrano: - proposta di parere delle Regioni sul decreto-legge n. 47 del 2014 recante misure urgenti per l'emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015; - proposta di parere sul disegno di legge collegato alla legge di stabilita' recante ''Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali''; - posizione delle Regioni e Provincie autonome sulla comunicazione della Commissione sulla ''Strategia europea per una maggiore crescita e occupazione nel turismo costiero e marittimo'' e sulla Proposta di Raccomandazione del Consiglio relativa a ''Principi europei della qualita' del Turismo''; - proposta di riparto tra le Regioni e le Province autonome delle risorse per gli oneri da sostenere per gli accertamenti medico - legali per l'anno 2014 (art.1 comma 339 della Legge 147/2013); - accordo interregionale per la compensazione della mobilita' sanitaria per l'anno 2013; - proposta di documento da rappresentare in sede di Commissione parlamentare sul Disegno di legge recante ''Disposizioni in materia di sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita fino ai sei anni e del diritto delle bambine e dei bambini alle pari opportunita' di apprendimento''; - iniziative da assumere in merito alla questione posta dalla Provincia autonoma di Bolzano relativa alla norma che introduce la richiesta al casellario giudiziale del certificato penale per i neoassunti che dovranno avere contatti con minori (art. 2 del d.lgs 39/2014); - determinazioni da assumere in merito alla questione posta dalla Provincia autonoma di Bolzano relativa alla procedura prevista dal disegno di legge AS 1409 per contrastare le dimissioni in bianco; - questioni relative alla determinazione dei criteri di riparto delle risorse del SSN anno 2014 e misure di riequilibrio per il finanziamento dell'edilizia sanitaria.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari