lunedì 05 dicembre | 15:30
pubblicato il 12/mar/2013 12:45

Regioni: domani si riunisce la Conferenza. Alle 13 incontro con Barca

(ASCA) - Roma, 12 mar -Il Presidente Vasco Errani ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per domani alle 10. Alle ore 13.00 e' previsto un incontro di una delegazione della Conferenza delle Regioni con il Ministro Barca a Palazzo Chigi sui temi relativi alla programmazione europea dei Fondi strutturali 2014-2020.

La Conferenza delle Regioni dovra' esaminare i punti all'ordine del giorno delle successive Conferenze Unificata e Conferenza Stato-Regioni (convocate rispettivamente per le ore 15 e 15.30 in Via della Stamperia, 8 a Roma).

La Conferenza delle Regioni dovra' anche affrontare altri temi e fra questi: Ricognizione da parte della Sose (Societa' per gli studi di settore) dei livelli essenziali di assistenza e dei livelli essenziali delle prestazioni (articolo 13 del decreto legislativo n. 68 del 2011); Decreto Legislativo 56/2000: Approvazione dello Schema di D.P.C.M.

attribuzione delle risorse per l'anno 2011; Attuazione del protocollo d'intesa 24 giugno 2010 per lo sviluppo del settore del turismo: convenzione con il Cinsedo per l'utilizzo della quota dello 0,3% per finalita' di supporto e assistenza tecnica al sistema regionale; Documento sulla definizione dei criteri generali per l'attribuzione degli incarichi di struttura complessa (art. 4, comma 1 della legge n. 189/2012); Informativa sulle criticita' relative alla ripresa della ''stagione contrattuale'' del settore privato sanitario e socio sanitario; Relazione sulle ''Attivita' delle Regioni e Province autonome per la prevenzione nei luoghi di lavoro, anno 2011''; Ordine del giorno sul coinvolgimento delle Regioni nella politica di gestione delle trasmissioni di previsioni metereologiche RAI, quale servizio pubblico radiotelevisivo; Problematiche inerenti l'erogazione delle risorse ex Gescal per l'Edilizia sovvenzionata regionale; Problematiche relative alle ''disposizioni in materia di ricerca ed estrazione di idrocarburi'' (Decreto legislativo n. 128/2010 , art. 6, comma 17); Posizione delle Regioni sulla proposta di individuazione delle aree di cooperazione territoriale e delle Autorita' di Gestione e sulla strategia macroregionale Adriatico Ionica 2014 - 2020; Documento delle Regioni e delle Province autonome di appello al Governo per un efficace ed urgente negoziato sugli Aiuti di Stato a finalita' regionale 2014-2020; Problematiche attuative delle disposizioni (Decreto-Legge 1/2013, convertito con modificazioni, in Legge n. 11/2013) relative allo slittamento a luglio 2013 del pagamento della TARES.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari