sabato 25 febbraio | 08:39
pubblicato il 06/feb/2013 14:31

Regioni: domani Conferenza presidenti. Poi Stato-Regioni e Unificata

(ASCA) - Roma, 6 feb - Il presidente Vasco Errani ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per domani alle 10. La Conferenza esaminera', oltre agli argomenti delle successive Conferenze Stato-Regioni e Unificata convocate per le ore 14.30 e 15, anche i seguenti punti all'ordine del giorno: Esito incontro con il Ministro Barca sulla Programmazione 2014/2020 e definizione delle modalita' di partecipazione delle Regioni ai Tavoli di confronto e al Gruppo tecnico del Partenariato; Esame della proposta di modifica delle disposizioni di cui agli artt.3, 65, 67, 90, 93, 94,104 del Testo unico Edilizia ( D.P.R.380/2001) in materia di costruzione in zone sismiche; Riparto delle risorse finanziarie previste dall''art.1 co.548 della Legge di Stabilita' 2013 (L.221/2012) tra le Regioni colpite dagli eventi alluvionali del novembre 2012; Comunicazione del Presidente della Regione Marche sull'esclusione della componente regionale dal Consiglio di Amministrazione della SIMEST; Comunicazione del Presidente della Regione Marche in merito all'Autorita' di Gestione dei Programmi di Cooperazione Territoriale riguardanti l'area geografica Adriatico-Ionica; Modifiche al documento della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome applicativo del D.L.78/2010 recante ''Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitivita' economica''. Patto di stabilita' incentivato anno 2013 (applicazione del comma 122, articolo 2 della legge 288/2012 - Legge di stabilita' 2013); Ripartire dalla cultura. Cinque proposte e dieci obiettivi per guardare al futuro; Documento sulle ''Residenze'' quale modello di sviluppo per lo spettacolo dal vivo; Eventuale applicabilita' al servizio idrico integrato e al servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani del regime degli aiuti di Stato sotto forma di compensazione degli obblighi di servizio pubblico, concessi a determinate imprese incaricate della gestione dei servizi di interesse economico generale; Proposta di ordine del giorno, condivisa con ANCI e UPI, relativa a ''Emergenza Nord Africa; Problematiche inerenti gli Ammortizzatori Sociali in deroga.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech