mercoledì 22 febbraio | 21:01
pubblicato il 14/ott/2013 18:37

Regioni: consigli, al via riflessione su norme patto stabilita'

(ASCA) - Roma, 14 ott - La conferenza dei presidenti delle assemblee regionali ha istituito un tavolo tecnico in merito ad un ordine del giorno proposto dal presidente Vincenzo Niro del consiglio regionale del Molise, in materia di fondi destinati alle regioni per la ricostruzione di strutture ed infrastrutture pubbliche e private danneggiate a seguito di eventi calamitosi.

''Abbiamo iniziato oggi un iter che anzitutto vuole far si che la problematica sia condivisa tra tutti i Presidenti delle Assemblee delle Regioni, non soltanto di quelle coinvolte nella questione'', ha detto Niro. Del tavolo tecnico fanno parte le Regioni Calabria, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche e Piemonte.

''Intendiamo redigere un documento da presentare - ha concluso Niro - anzitutto ai Presidenti delle Giunte regionali e alla Conferenza Stato Regioni, per poi sottoporre la questione al Parlamento e al Governo per trovare una adeguata soluzione al problema''.

red/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech