sabato 03 dicembre | 21:15
pubblicato il 22/set/2014 15:00

Regione Piemonte, a ottobre eventuali nuovi rinvii a giudizio

"Rimborsi facili", accuse anche per consiglieri centrosinistra (ASCA) - Torino, 22 set 2014 - Sara' deciso con ogni probabilita' in ottobre l'eventuale rinvio a giudizio dei consiglieri regionali, in gran parte di centrosinistra, della passata legislatura, accusati di peculato per i "rimborsi facili" alla Regione Piemonte relativi agli anni 2010-2012.

Tra loro anche gli attuali assessori regionali Aldo Reschigna e Gianna Pentenero (Pd) e Monica Cerutti (Sel) e l'ex presidente della Regione, Mercedes Bresso, accusata pero' di finanziamento illecito dei partiti. Il Gup Roberto Ruscello ha infatti disposto questa mattina di proseguire e concludere con gli interventi della difesa mercoledi' 24, quando tocchera' all'avvocato Luigi Chiappero, che assiste gli ultimi 7 dei 16 consiglieri coinvolti, tra cui Luca Pedrale (Pdl) - che ha gia' patteggiato un anno e sei mesi nel filone affrontato prima della pausa estiva - per i quali la procura aveva chiesto l'archiviazione e il giudice si e' invece riservato se archiviare o rinviare a giudizio. Molto probabilmente la decisione sara' adottata a meta' ottobre, probabilmente il 13, assieme alla motivazione che il Gup dovra' depositare per le sentenze di rito abbreviato sulla stessa vicenda emesse il 13 luglio scorso.

eg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari