domenica 04 dicembre | 13:15
pubblicato il 19/set/2014 17:00

Regionali: Caldoro, in Campania giochi aperti e possibili novita'

(ASCA) - Napoli, 19 set 2014 - ''I giochi sono molto piu' aperti di quanto si immagini. La sfida delle prossime Regionali in Campania e' connotata da dinamicita' e velocita'. Non credo nella possibilita' di una candidatura solo perche' sono il presidente uscente, tutto e' da capire''. Cosi' il governatore Stefano Caldoro, nel corso di una lunga chiacchierata con i giornalisti in uno dei salottini di Palazzo Santa Lucia. Le parole del governatore sono una risposta al cronista che gli chiede di commentare le ipotesi avanzate nei giorni scorsi di una nuova contrapposizione fra l'attuale governatore e il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca (Pd). Una sfida che Caldoro ha gia' vinto nel 2010. Com'e' nel suo stile, pacato, quasi british, il presidente della Regione Campania prende le distanze da questa rinnovata sfida per le elezioni della primavera 2015. dqu/bra/sam (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari