lunedì 05 dicembre | 11:36
pubblicato il 10/set/2014 09:06

Regionali, Bonaccini: non mi ritirero' da primarie Pd

Mi accusano di una piccolezza ma voglio chiarire (ASCA) - Roma, 10 set 2014 - "Non mi ritiro, riusciro' a chiarire tutto e subito". E' quanto afferma, in un colloquio con il quotidiano 'la Repubblica', Stefano Bonaccini, candidato alle primarie del Pd per le elezioni regionali in Emilia Romagna e da ieri indagato per peculato. "Mi accusano di una piccolezza, una cosa assurda, ma non voglio commentare, voglio chiarire. Chiarire presto", afferma Bonaccini, il quale prosegue: "Dalle inchieste si puo' uscire piu' puliti di prima. Sono stato gia' accusato dalla procura di Modena di abuso d'ufficio per un chiosco a piazza Ferrari quand'ero assessore. Mi accomunavano a Penati, ma sono uscito assolto del tutto, con formula piena". Sul rapporto con il presidente del Consiglio Bonaccina infine afferma: "Abbiamo un'intesa vera con Matteo. A me l'organizzazione del partito in effetti piace, mi piace girare da nord a sud, ma ho fatto questa scelta e mi prendo questa responsabilita'": "per me il partito e' davanti a tutto".

Sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari