giovedì 23 febbraio | 19:55
pubblicato il 14/nov/2012 11:34

Regionali/ Alfano: Pd cinico, governo rimedi all'errore

E' tassa di 100 mln di euro, esecutivo in ginocchio da Bersani

Regionali/ Alfano: Pd cinico, governo rimedi all'errore

Roma, 14 nov. (askanews) - "Il governo non può piegarsi a un calcolo cinico di Bersani e del Pd. un errore madornale, il Pdl non può dire sì: il governo rimedi". Lo ha detto il segretario del Pdl, Angelino Alfano, contestando la data delle regionali di Lombardia, Lazio e Molise. "In questo modo - ha aggiunto - si condanna l'Italia a cinque mesi di estenuante campagna elettorale. Così il governo si mette in ginocchio, ai piedi di Bersani. Si tratta di una tassa cinica di 100 milioni di euro per anticipare di 50 giorni le elezioni - ha proseguito Alfano - proprio mentre in queste ore si fa fatica a trovare soldi per gli alluvionati della Maremma". "Siamo in una fase di assoluta difficoltà economica e il Pdl non può dire di si a questo cinico calcolo di Bersani e del Pd", ha concluso il segretario del Pdl.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech