venerdì 09 dicembre | 01:00
pubblicato il 01/giu/2011 19:46

Referendum/Scheda verde per sì o no legittimo impedimento premier

E' l'ultimo scudo processuale dopo la bocciatura del lodo Alfano

Referendum/Scheda verde per sì o no legittimo impedimento premier

Roma, 1 giu. (askanews) - Il quarto dei quesiti su cui gli italiani sono chiamati a votare nel referendum di domenica 12 e lunedì 13 giugno, riguarda il legittimo impedimento. Se contrari alla legge del Governo Berlusconi approvata dal centrodestra che consente a premier e ministri di opporre impegni istituzionali alla presenza in processi in cui figurano imputati bisogna votare sì, se a favore del suo mantenimento no. Si tratta del quesito politicamente più rilevante perchè strettamente legato alla persona del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, la cui coalizione ha voluto questo scudo processuale di legge a favore del premier con rapida approvazione, dopo che la Corte costituzionale aveva cassato per incostituzionalità precedenti leggi del centrodestra (prima il cosiddetto 'lodo Schifani' due legislature fa e poi il 'lodo Alfano' in questa) per la sospensione dei processi a carico di premier e alte cariche dello Stato, per la durata dei loro mandati. La stessa legge sul legittimo impedimento è stata oggetto di intervento della Consulta che l'ha corretta, obbligando a introdurre il potere del Tribunale di sindacare sulla reale esistenza della causa di impedimento opposta da premier o ministri. Votando sì, la legge viene abrogata, votando viene no confermata. "Volete voi che siano abrogati l'articolo 1, commi 1, 2, 3, 5, 6 nonché l'articolo 1 della legge 7 aprile 2010 numero 51 recante "disposizioni in materia di impedimento a comparire in udienza?", è il testo. Italia dei valori è stato fra i promotori, insieme a "movimento dei viola" ed altre associazioni. Il sì è sostenuto apertamente anche dal Pd, Fli, Api, Sel, Federazione Sinistre, Verdi. E, senza calore, dall'Udc. Pdl e governo più che al no, puntano al non raggiungimento del quorum.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni