domenica 22 gennaio | 11:36
pubblicato il 13/giu/2011 17:11

Referendum/Promotori brindano,Di Pietro:Nessuno ci metta cappello

Bersani: Governo si dimetta, la parola passi al Colle

Referendum/Promotori brindano,Di Pietro:Nessuno ci metta cappello

Roma, 13 giu. (askanews) - Brindisi ed esultanza da parte dei promotori del referendum alla notizia del raggiungimento del quorum. Dal palco di piazza Bocca della Verità a Roma i referendari hanno ribadito che si tratta "di una vittoria di tutti noi, del popolo italiano, non dei partiti". Dalla piazza anche il grido "dimissioni, dimissioni" rivolto al premier Silvio Berlusconi. Il leader dell'Idv Antonio Di Pietro, in prima fila nella promozione della consultazione popolare, ha acclamato come "straordinario" il risultato con un monito: ora nessun partito deve tentare di metterci sopra "il cappello". Da parte del segretario del Pd Pierluigi Bersani la richiesta di dimissioni del governo perchè "la parola passi al Quirinale", si verifichi l'esistenza di "uno spazio minimo per la riforma della legge elettorale" e poi si vada alle urne.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4