mercoledì 07 dicembre | 14:30
pubblicato il 06/giu/2011 11:46

Referendum/ Quaranta: Non credo Consulta può stoppare nucleare

"Non posso anticipare nulla, decisione al massimo dopodomani"

Referendum/ Quaranta: Non credo Consulta può stoppare nucleare

Roma, 6 giu. (askanews) - Domani mattina la Corte Costituzionale si riunirà in camera di consiglio per decidere se ammettere il quesito referendario sul nucleare riscritto dalla Cassazione dopo le modifiche legislative del dl omnibus. Il nuovo presidente della Consulta, Alfonso Quaranta, ha precisato in conferenza stampa ai cronisti di non poter "anticipare i contenuti della decisione". Ma a un cronista che gli ha chiesto se ritiene che sia nel potere della Corte cancellare quel referendum, Quaranta ha risposto: "Personalmente ritengo di no". "Questa materia - ha aggiunto - è all'esame della camera di consiglio, ascolteremo le parti e agiremo con rapidità, decideremo domani o al massimo dopodomani".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni