domenica 04 dicembre | 20:05
pubblicato il 01/ott/2016 13:56

Referendum, Napolitano: Renzi ha capito, usavano errori contro lui

"Non si era partiti bene per il Sì, facilitando il fronte del No"

Referendum, Napolitano: Renzi ha capito, usavano errori contro lui

Roma, 1 ott. (askanews) - "Se vince il Sì è una cosa molto buona per l'Italia, ma dobbiamo essere molto attenti a come portare avanti questa campagna referendaria. Non si è partiti bene, sono stati commessi errori che hanno facilitato la campagna per il No". Lo ha detto il presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel corso di una lectio magistralis alla Scuola di formazione politica del Pd.

"Sì lo ripeto, sono stati fatti errori nella campagna referendaria per il Sì ma ora sono stati corretti. Renzi ha capito. Ma per un periodo troppo lungo la campagna è stata caratterizzata da una impostazione che facilitava chi, fregandosi completamente del merito della riforma, incitava a votare contro Renzi", ha aggiunto Napolitano. "Renzi ha capito - ha quindi rimarcato - ma il tempo conta".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari