venerdì 09 dicembre | 19:08
pubblicato il 02/giu/2011 17:39

Referendum/ Di Pietro: Partiti uniscano le forze, no a divisioni

"Lo chiediamo noi che abbiamo promosso i quesiti"

Referendum/ Di Pietro: Partiti uniscano le forze, no a divisioni

Roma, 2 giu. (askanews) - Tutti i partiti dovranno "unire le forze" in vista del referendum, sarebbe sbagliato dar vita a "divisioni". Lo ha chiesto il leader di Idv Antonio Di Pietro: "L'Italia dei Valori, che ha promosso i referendum sul legittimo impedimento e sul nucleare, e ha già organizzato per il 10 giugno quattro grandi manifestazioni a Milano (piazza del Duomo), Roma (piazza del Popolo), Napoli (piazza Dante) e a Palermo (piazza Verdi), coinvolgendo comitati, artisti, intellettuali e liberi cittadini". Insomma, "chiediamo, a gran voce, a tutti i partiti, alle associazioni e a tutte le persone di buon senso di unire le forze per procedere insieme in un'unica direzione. Occorre coordinarsi, abbattendo le barriere dei diversi colori, in modo che gli eventi possano vederci uniti al fine di raggiungere l'obiettivo comune del quorum. E' una battaglia per la democrazia che non ammette divisioni di destra né di sinistra".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina