lunedì 23 gennaio | 12:28
pubblicato il 07/giu/2011 15:27

Referendum/ Consulta: Quesito sul nucleare è chiaro e omogeneo

Nuove norme non escludono espressamente uso energia nucleare

Referendum/ Consulta: Quesito sul nucleare è chiaro e omogeneo

Roma, 7 giu. (askanews) - Il quesito referendario sul nucleare, così come è stato riformulato dalla Cassazione, è "connotato da una matrice razionalmente unitaria e possiede i necessari requisiti di chiarezza, omogeneità ed univocità". Lo ha sottolineato la Corte costituzionale, nella sentenza n.174 depositata oggi con la quale ha dichiarato ammissibile la richiesta del voto popolare. La pronuncia della Consulta è stata adottata all'unanimità, giudice relatore è Giuseppe Tesauro. I giudici costituzionali hanno osservato che le norme delle quali si propone l'abrogazione (commi 1 ed 8 dell'articolo 5 del dl omnibus) risultano, dopo la riformulazione del quesito da parte dell'Ufficio centrale della Cassazione, "unite da una medesima finalità": quella cioè "di essere strumentali a consentire, sia pure all'esito di 'ulteriori evidenze scientifiche' sui profili relativi alla sicurezza nucleare e tenendo conto dello sviluppo tecnologico in tale settore, di adottare una strategia energetica nazionale che non escluda espressamente l'utilizzazione di energia nucleare, ciò in contraddizione con l'intento perseguito dall'originaria richiesta referendaria, in particolare attraverso l'abrogazione dell'art. 3 del d.lgs. n. 31 del 2010". Dunque, "anche il quesito in esame - ha osservato ancora la Consulta nella sentenza di ammissibilità del referendum sul nucleare - mira a realizzare un effetto di mera ablazione della nuova disciplina, in vista del chiaro ed univoco risultato normativo di non consentire l'inclusione dell'energia nucleare fra le forme di produzione energetica". E ciò "fermo restando, ovviamente, che spetta al legislatore e al Governo, ciascuno nell'ambito delle proprie competenze, di fissare - concludono i giudici costituzionali - le modalità di adozione della strategia energetica nazionale, nel rispetto dell'esito della consultazione referendaria".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4