lunedì 23 gennaio | 05:40
pubblicato il 01/dic/2016 20:26

Referendum, Berlusconi: se vince sì non siamo più democrazia

Riforma spacca Paese su Costituzione e porta a dittatura sinistra

Referendum, Berlusconi: se vince sì non siamo più democrazia

Cologno Monzese (Mi), 1 dic. (askanews) - "Questa riforma divide il Paese, se venisse approvata ci sarebbe il 50 per cento del Paese che non sentirebbe la Costituzione come la legge delle leggi, che regola la convivenza civile. È una riforma sbagliata". Lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi durante la registrazione di "Perché sì, perché no" su Retequattro.

Per Berlusconi, quindi, "il solo il fatto di aver fatto una riforma divisiva e non condivisa dice che la riforma è sbagliata". Inoltre, ha proseguito l'ex premier, "Se vince il sì non saremmo più una democrazia: il Pd, togliendo il voto per i senatori, avrà sempre la maggioranza nel Senato, perché il Pd governa 17 regioni contro tre del centrodestra". Quindi, "con una vittoria del Pd Renzi diventerebbe padrone del suo partito, padrone del governo, padrone del senato, sceglierebbe i membri degli organi di garanzia. Sarebbe un regime dove un'esigua minoranza governa".

Berlusconi ha quindi snocciolato le principali ragioni per votare no al referendum, premettendo che "La vittoria del sì - ha detto - ci porterebbe verso una dittatura della sinistra". Occorre votare no, quindi, "per mandare a casa un governo incapace e per poterci sedere a un tavolo tra protagonisti responsabili per riscrivere una nuova Costituzione condivisa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4