lunedì 16 gennaio | 12:34
pubblicato il 18/mar/2016 15:49

Redditi, Galletti il più ricco del governo, Boschi la più povera

Renzi al settimo posto con 107.960 euro

Redditi, Galletti il più ricco del governo, Boschi la più povera

Roma, 18 mar. (askanews) - E' Gianluca Galletti il più ricco tra i ministri del governo Renzi. Il titolare dell'Ambiente ha un reddito imponibile di 126.119 euro, secondo quanto si evince dalla dichiarazione dei redditi 2015 consultabile da oggi sul sito parlamento.it. Al secondo posto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, con 122.886 euro. Al terzo il ministro dell'Agricoltura, Maurizio Martina, con 119.450 euro.

Li seguono il neo ministro per gli Affari Regionali, Enrico Costa, con 116.665 euro, il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, con 116.276 euro, la titolare dello Sviluppo economico, Federica Guidi, con 109.216 euro. Solo al settimo posto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, con 107.960 euro rispetto al reddito imponibile 2014 di 98.961 euro. Nessuna variazione nella dichiarazione patrimoniale del premier che anche quest'anno pubblica i redditi di tutti i suoi familiari: fratelli, sorelle, genitori e moglie. Quest'ultima, Agnese Landini, il primo luglio del 2015 ha acquistato una nuova auto: una Volkswaken Tiguain in sostituzione della Volkswaken Sharan.

All'ottavo posto il ministro della Cultura, Dario Franceschini, con 111.308 euro, poi il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, con 101.715 euro che dichiara anche 250mila euro di azioni. Poi c'è il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, con 99.891 euro, quello dell'Economia, Pier Carlo Padoan con 99.427, il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, con 98.726, il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, con 98.478 euro, la titolare della P.a., Marianna Madia e quella della Salute, Beatrice Lorenzin, entrambe con 98.471 euro, la ministra dell'Istruzione, Stefania Giannini, con 96.699 euro e una nuova mercedes station vagon. All'ultimo posto Maria Elena Boschi. Il ministro per le Riforme e i Rapporti con il Parlamento dichiara 96.568 euro. Inviariabile il reddito patrimoniale, quindi resta titolare di 1.557 azioni di Banca Etruria per un valore complessivo di 1100 euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche