domenica 04 dicembre | 23:47
pubblicato il 16/lug/2013 13:38

Razzismo: Zanda, ragioni richiesta Pd a dimissioni Calderoli restano

Razzismo: Zanda, ragioni richiesta Pd a dimissioni Calderoli restano

(ASCA) - Roma, 16 lug - ''Le ragioni della nostra richiesta di dimissioni restano ferme''. Lo afferma ai microfoni di SkyTg24 il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda dopo le parole di Roberto Calderoli che, prendendo la parola nell'Aula del Senato, ha dichiarato di non avere intenzione di dimettersi.

''Roberto Calderoli avrebbe fatto bene a dimettersi da vicepresidente del Senato a causa delle offese gravissime nei confronti del ministro Kyenge e al suo comportamento non consono al ruolo che ricopre'' aggiunge. Sulle scuse rese in Senato da Calderoli, Zanda dice: ''Prendo atto delle sue scuse al ministro Kyenge e al Senato intero, prendo atto del fatto che ha riconosciuto di aver usato frasi offensive e di aver detto gravissime sciocchezze.

Questo non toglie che sarebbe stato opportuno che lasciasse la carica di vicepresidente del Senato''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari