venerdì 20 gennaio | 19:46
pubblicato il 15/lug/2013 20:26

Razzismo: Salvini (LN), mi scuso con Napolitano

Razzismo: Salvini (LN), mi scuso con Napolitano

(ASCA) - Roma, 15 lug - ''Leggo che il presidente Napolitano si e' risentito per il mio in invito a tacere, e me ne dispiaccio. Sono anzi certo che, accolte le mie scuse, non manchera' di esprimere la sua indignazione per la deportazione dall'Italia di Aula, bimba kazaka di 6 anni, e della sua mamma, colpevoli solamente di essere figlia e moglie di un dissidente. Fosse l'Italia cosi' rapida nel prelevare ed espellere tutti i clandestini presenti nelle nostre citta', e non solo le bimbe di 6 anni, forse staremmo tutti meglio''. E' quanto scrive sulla sua pagina Facebook il vicesegretario della Lega Nord, Matteo Salvini. red/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4