sabato 25 febbraio | 17:40
pubblicato il 20/giu/2013 13:52

Razzismo: Kyenge, nella mia 'valigia' non entra violenza

(ASCA) - Roma, 20 giu - ''Sono partita dal mio Paese con una valigia con dentro un vestito e due paia di scarpe. Oggi questa valigia e' ricca di tutte le persone che mi hanno aiutata: quello che vi e' dentro mi da' la forza di reagire agli insulti e agli attacchi''. Lo ha detto il ministro dell'Integrazione, Cecile Kyenge, intervenendo a Roma alle celebrazioni della Giornata mondiale del Rifugiato organizzata dall'agenzia Onu, Unhcr. ''La mia e' una valigia che non ha muri, ma odio e violenza non riusciranno mai ad attraversarla'', ha concluso Kyenge.

stt/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech