giovedì 08 dicembre | 17:19
pubblicato il 03/mag/2013 13:36

Razzismo: Kyenge, l'Italia ha una tradizione di accoglienza

Razzismo: Kyenge, l'Italia ha una tradizione di accoglienza

(ASCA) - Roma, 3 mag - Nonostante gli attacchi ricevuti, il ministro all'Integrazione, Cecile Kyenge, ha sottolineato che ''l'Italia non e' un paese razzista, ha una tradizione di accoglienza e bisogna cercare di conoscere bene questa tradizione. A base del razzismo c'e' la non conoscenza dell'altro, bisogna abbattere i muri e capire che le diversita' sono una risorsa. L'Italia lo puo' fare benissimo''. Ad ogni modo, ''nei miei confronti c'e' stato un sostegno da parte del premier e di tutti i componenti del governo. Mi sento abbastanza tutelata''.

''Credo che la risposta piu' forte la devono dare gli altri, la societa' civile e le istituzioni. Devo ringraziare le tante persone che hanno risposte agli attacchi. Il mio modo di fare e' sempre chiaro contro le discriminazioni, la societa' sta reagendo contro gli attacchi, il che fa vedere che c'e' anche un'altra Italia, non solo quella che urla'', ha concluso il ministro.

brm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni